7 Comments
Jun 26Liked by Alberto Danese

Super interessate. Particolarmente vero nel mondo della corporate america soprattutto lato Nasdaq (obiettivi legati a bonus importantissimi in valore assoluto amplificano la distorsione), tematica irrisolta da almeno trent'anni. Ma anche nel mondo delle startup (eccellenza operativa VS fund raising).

Expand full comment
Jun 26Liked by Alberto Danese

Bell'articolo.

Expand full comment

Nel libro “Il principio di Peter” (The Peter Principle) scritto nel 1969 da Dr. Laurence J. Peter e Raymond Hull, gli autori scrivevano che “in una struttura gerarchica i lavoratori vengono promossi fino a raggiungere il livello di incompetenza".

Bell'articolo, grazie!

Expand full comment

grazie Alberto per lo stimolo alla riflessione. concordo pienamente sul fatto che la grandezza di un team sia spesso direttamente proporzionale alla percezione di importanza. e tuttavia penso succeda perché le misure si sovrappongono agli obiettivi, che invece sono ben altra cosa. io personalmente ho trovato illuminante la lettura di "measure what matters" di john doerr.

per quanto riguarda l hacking dei kpi, penso che avvenga solo da parte di chi, consapevole della propria incompetenza, trovo nell imbroglio e nella truffa le uniche soluzioni per migliorare la propria posizione lavorativa

Expand full comment

molto interessante. L'unica pecca (ma l'autore sembra esserne cosciente quando dice "dal punto di vista di un ingegnere") è la voragine che nessuno vede: non si comprende (o si vuole annullare) il fattore umano. L'analogia team-macchina non può portare il discorso più avanti di così, è necessario usare un'analogia team-persona. Diventa tutto diventa più chiaro. Ma servono gli Psicoanalisti, che stranamente sono gli unici che non si fanno sentire (o non ci riescono). Ai livelli alti della gerarchia, ai manager servono Psicoanalisti per capire "motore e meccanica" delle persone e di se stessi, più che la conoscenza tecnica.

Expand full comment